non-si-tocca-la-famiglia

 
 
ULTIMO APPELLO AI PARTITI CHE HANNO MOSTRATO INCERTEZZA O CONTRARIETÀ ALL'APPROVAZIONE DEGLI EMENDAMENTI A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PIÙ DEBOLI NELL' ESERCIZIO DELLA LIBERTÀ DI SCELTA EDUCATIVA. 
 
 
L'associazione Non si Tocca la Famiglia promotrice della campagna #LiberiDiEducare e della  Maratona per la famiglia, lancia l'ultimo accorato appello agli esponenti del  PD, (Leggi lettera)Leu, (Leggi lettera) - Movimento Cinque Stelle, (Leggi Lettera), perché in queste ore decisive  non venga ignorato il diritto dei genitori ad esercitare la libertà di scelta educativa iscrivendo i propri figli nelle scuole che più rispondono ai requisiti di necessità delle singole situazioni familiari, soprattutto ora nel generale disagio economico e sociale del post Covid-19.  
L'appello chiede il riconoscimento del pluralismo educativo, l'applicazione della L62/2000 sulla parità scolastica adottata in tutta Europa e mai applicata qui in Italia, chiede di salvare la scuola pubblica tutta scongiurando il disastro annunciato per Settembre quando il 30% delle scuole pubbliche paritarie chiuderà sottraendo al paese cattedrali  di cultura, di presidio educativo e umano in zone ad alto rischio sociale, un risparmio per lo Stato (visto che le quote statali destinate agli alunni delle scuole pubbliche paritarie sono nettamente inferiori al costo medio per ogni alunno della scuola pubblica statale), rappresentano un sostegno alle famiglie povere che pagano già due volte la scuola, con le tasse e con la retta, e rappresentano oggi per il sistema di istruzione, una sana competizione tra istituzioni scolastiche volta ad  innalzare il livello della qualità dell'offerta formativa. 
La scuola chiamata ad azzerare qualunque forma di discriminazione,  deve essere davvero garante di una reale parità di trattamento tra bambini ricchi e poveri. Si tratta di aderire ad un principio di giustizia sociale.
Fiduciosi nel senso di responsabilità e coerenza di tutti  partiti che con una grande convergenza politica anche nella giornata del 15 giugno  si sono espressi nel Web Pressing Parlamentare, attendiamo  l'ultimo e decisivo sforzo in parlamento per una maggioranza numerica necessaria per passare definitivamente  dalle parole ai fatti.
Ci prepariamo a sostenere questo delicato lavoro, con il  Flash Mob  promosso da Non Si Tocca La Famiglia con le Associazioni della campagna #LiberiDiEducare insieme ad altre moltissime sigle che stanno aderendo in queste ore, unitamente a cittadini, scuole e famiglie. 
APPUNTAMENTO PER GIOVEDI 18 GIUGNO ORE 14,30 IN PIAZZA MONTECITORIO
PORTA CON TE UNO ZAINETTO
 
Roma, 16 giugno 2020
 
                                                                                                  L'Ass.ne NON SI TOCCA LA FAMIGLIA
                                                                                             La Presidenza

COPYRIGHT © ASSOCIAZIONE NON SI TOCCA LA FAMIGLIA