non-si-tocca-la-famiglia

COMUNICATO STAMPA

Il pronunciamento del governo ieri sera ha sancito di fatto la sua profonda estraneità al tema Famiglia come se si trattasse di un segmento marginale del paese. Giusy D'Amico presidente dell'associazione Non Si Tocca La Famiglia dichiara 

 

Inaccettabile questo schiaffo ad una delle "aziende" più schiacciate e ferite oggi dal corona virus e che più di altri sono la speranza del paese. 

I genitori e le famiglie senza un supporto significativo ai disagi sul lavoro con figli ancora a casa, con la didattica a distanza che richiede tutto il supporto dei genitori - neanche una parola sulle paritarie dove il divario discriminatorio aumenterà ancor di più colpendo a settembre la scuola pubblica tutta - e zero sostegno alle famiglie numerose con più figli, di cui alcuni disabili, bocciano oggi un operato di questo esecutivo, che se vuole, può ancora cambiare idea in queste ore.

La protesta di genitori famiglie e del mondo associativo che le rappresenta, è assicurata e si attuerà in varie forme, a partire dalla richiesta di non versare più il contributo volontario alle scuole e non firmare quest'anno il patto di corresponsabilità, tradito dalle decisioni di questo governo contro la famiglia.

STAMPA IL COMUNICATO

Roma 14 Maggio 2020

 

                                                             L’Ass.ne Non si Tocca La Famiglia
                                                                       L’Ufficio Stampa

COPYRIGHT © ASSOCIAZIONE NON SI TOCCA LA FAMIGLIA