non-si-tocca-la-famiglia

 

 

COMUNICATO STAMPA


Giusy D’Amico (**ASSOCIAZIONE NON SI TOCCA LA FAMIGLIA **) Sul tema delle scuole paritarie vittoria delle Associazioni di genitori nel constatare un nuovo approccio del Ministro Azzolina nel merito della questione.

 

Le parole pronunciate dal Ministro Azzolina ieri in Parlamento sono la prova di un grande cambiamento di rotta da parte di un'area politica che aveva sempre usato toni contrastanti, non di rado ideologici, sul tema delle scuole statali e scuole paritarie. Lo afferma in una nota Giusy D'Amico presidente dell'associazione Non Si Tocca La Famiglia che sottolinea come ieri sono stati usati dal Ministro termini come, pluralismo educativo, libertà di scelta educativa, sistema integrato. Espressioni che appartengono al mondo associativo di genitori e famiglie che in questi anni hanno difeso la libertà di scelta educativa. Ora attendiamo che domani in aula l'approvazione di quegli emendamenti  decisivi per integrare il decreto sulla detraibilità totale delle rette versate dai genitori in tempo di corona virus, si traduca in fatti concreti, altrimenti dovremo pensare ad un alto tradimento anche da parte di quei politici che in questo tempo hanno sempre appoggiato la libertà di educazione per il contrasto alla povertà educativa e alle discriminazioni tra bambini. Pronti a manifestare di fronte a eventuali passi indietro da chi ora potrebbe salvare la scuola pubblica tutta, dal collasso dei prossimi mesi e non lo farà. C'è in gioco la chiusura  del trenta per cento delle scuole paritarie a Settembre con conseguente collasso della scuola statale. 

STAMPA IL COMUNICATO


Roma 7 Maggio 2020

 

                                                             L’Ass.ne Non si Tocca La Famiglia
                                                                       L’Ufficio Stampa

COPYRIGHT © ASSOCIAZIONE NON SI TOCCA LA FAMIGLIA